Criador de sites

Non so te, ma a me non è mai interessata la programmazione. Ho provato a imparare ma ho fallito miseramente! Ciononostante, ho sentito la necessità di essere in grado di creare un sito in maniera autonoma, soprattutto per poter condividere foto e articoli.

Finalmente, questo bisogno di uno strumento semplice e intuitivo mi ha portato a scovare il primo creatore di siti, all’epoca Weebly. Stiamo parlando del 2009 e da allora i creatori di siti hanno guadagnato sempre più popolarità.

Ho avviato WebsiteToolTester per aiutare chi è alle prime armi come te (e me!) a trovare una maniera facile di creare il proprio sito internet. Tant’è che per anni abbiamo usato il creatore di siti Webnode per gestire il nostro sito. Ma quando il traffico mensile ha superato le 200 mila visite e 7 lingue diverse, più di quanto qualunque creatore di siti possa supportare, abbiamo deciso di passare a WordPress.

Tuttavia, ad oggi usiamo ancora quotidianamente Wix, Jimdo e Webnode per diversi progetti.

Che tipi di siti web possono essere realizzati con un creatore di siti?

La cosa bella dei creatori di siti è che questi offrono una gran varietà di template per moltissimi settori commerciali (dai un’occhiata a questi template di Wix, per esempio). Scegli quello che ti piace di più e semplicemente aggiungi il tuo testo e le tue immagini. Non devi cominciare da una pagina bianca e questo semplifica ed accelera il raggiungimento di grandi risultati.

I creatori di siti sono perfetti per piccoli business, portfolio, fotografi, negozi online, ristoranti e hotel, oltre a club e associazioni.

Invece, siti che necessitano di un database (per esempio siti immobiliari, offerte di lavoro) non sono così facili da creare. In questo caso c’è bisogno di uno strumento diverso e di più tempo. Per progetti di questo tipo l’opzione migliore è WordPress.

E dal momento che riceviamo spesso questa domanda: no, siti super complessi come Airbnb, eBay o Facebook sono completamente fuori portata. Bisognerà assumere un team di sviluppatori per creare siti del genere.

Dunque, quali sono i migliori creatore di siti e quali dovresti evitare?

Trova il tuo favorito nella nostra classifica dei creatori di siti

#Creatore di SitiPrezziCommenti
1Wix logo

Wix

Design come nessun altro

Free: $0
Connect Domain: $5
Combo: $14
Unlimited: $18
Business & eCommerce: da $23
Prezzi in dettaglio>Provalo gratis

  • Eccellenti template
  • Estremamente flessibile
  • Potenti strumenti di marketing aggiuntivi
  • Completa App Market
  • Wix ADI

  • Prezzo
  • Non puoi cambiare template facilmente
  • Siti con molti elementi multimediali potrebbero essere lenti su mobile

Maggiori informazioni

2Webnode logo

Webnode

Lo Strumento dei Siti Poliglotti

Free: $0
Limited: $3.90
Mini: $7.50
Standard: $12.90
Profi: $22.90
>Provalo gratis

  • Adatto a siti multilingue
  • Ottimo per SEO

  • Funzioni eCommerce limitate
  • Blog basico
  • Mancano funzioni essenziali

Maggiori informazioni

3jimdo

Jimdo

Una soluzione rapida

PLAY: $0
START: $9
GROW: $15
GROW LEGAL: $-
UNLIMITED: $39
Prezzi in dettaglio
>Provalo gratis

  • Facilità d’uso
  • Bei design
  • Versione per mobile
  • Velocità di caricamento

  • Funzionalità limitate
  • Poche opzioni SEO
  • Flessibilità dei design

Maggiori informazioni

4squarespace logo 2

Squarespace

Perfetto per il Blogging

Personal: $12
Business: $18
Online Store (Basic): $26
Online Store (Advanced): $40
>Provalo gratis

  • Template e Design
  • Blog
  • Supporto
  • Mobile App

  • Usabilità dell’editor
  • Solo un sottolivello di navigazione
  • Velocità della Pagina

Maggiori informazioni

5Weebly e bom

Weebly

Facilità d’uso senza pari

Free: $0
Connect: $6
Pro: $12
Business: $26
>Provalo gratis

  • Facilità d’uso
  • Temi responsive
  • App Center
  • Team Management

  • Limitata Flessibilità dei Design
  • Siti Multilingue
  • Sviluppo lento
  • Supporto solo in inglese

Maggiori informazioni

61&1 logo

1&1 Ionos

Il Factotum

Now: $5
Creator: $5
eCommerce: $20

  • Siti multilingue
  • Supporto telefonico
  • Backups
  • Opzione per importare il blog

  • No prova gratuita
  • Problemi con suggerimenti sui contenuti

Maggiori informazioni

7wordpress com logo 1

WordPress.com

WordPress per principianti

Free: $0
Personale: $4
Premium: $8
Business: $25
eCommerce: $45
>Provalo gratis

  • Pacchetto gratuito
  • Nessuna installazione né manutenzione
  • Supporto incluso
  • Potente eCommerce

  • Non il più intuitivo
  • Cattiva relazione funzionalità/prezzo
  • Poche opzioni SEO
  • Non puoi testare l’eCommerce gratis

Maggiori informazioni

8Flazio logo

Il Designer Italiano

Flazio.com

Free: 0€
Pro: 9€

  • Adatto a siti multilingue
  • Buon supporto

  • L’editing del sito può risultare un po’ contorto

Maggiori informazioni

9One.com logo

One.com

Il Low-Cost dei Creatore di Siti

Starter: $2.45
Premium: $7.48
Webshop: $16.99
>Provalo

  • Molto economico
  • Template responsive

  • No blog integrato
  • Scarsa qualità del supporto
  • Supporto solo in inglese

Maggiori informazioni

10go daddy review

GoDaddy Websites

Nuovo Creatore Di Siti,

Stessi Vecchi Problemi

Basic: $10
Standard: $15
Premium: $20
Ecommerce: $25
>Provalo gratis

  • Impaginazione responsiva
  • Facile da usare

  • Blog troppo essenziale
  • Layout limitati
  • Scarsa qualità del supporto

11

Oneminutesite

Il creatore di siti low cost

Starter: 1,99€
Premium: 6,43€
Webshop: 10,22€

  • Adatto a siti multilingue
  • Buon supporto

  • Non presenta un negozio online
  • L’editing del sito può risultare un po’ contorto

N.B.: I prezzi indicati vengono addebitati annualmente.

Consiglio n.1: Puoi anche comparare comodamente tutti i creatori di siti uno accanto all’altro! Vai al nostro strumento di comparazione.

Alcuni consigli per trovare il creatore di siti che fa per te

È possibile che nonostante l’aiuto della nostra classifica tu sia ancora in dubbio su quale creatore di siti sia effettivamente il più adeguato per il tuo specifico progetto.

Ecco la buona notizia: al giorno d’oggi scegliere un creatore di siti non comporta più alcun rischio. Tuttavia, ci sono un paio di aspetti che vale la pena analizzare prima di lanciarsi:

  • Prova Gratuita: Assicurati di poter prima provare il creatore di siti gratis. Molti provider offrono pacchetti gratuiti (con alcune limitazioni) o almeno l’opzione soddisfatti o rimborsati.
  • Assistenza: Controlla che tipo di supporto viene offerto (per es. telefonico, chat, forum, ecc.). È anche il caso di sapere se esiste una community di utenti che possano aiutarsi a vicenda. Non tutti questi servizi sono offerti in italiano, a volte sono disponibili solo in inglese.
  • Prezzo: È un po’ complicato da definire perché a volte le offerte possono confondere. Ma in tutte le nostre recensioni troverai dettagli chiari di ciascun pacchetto e dei costi extra (per es. per il dominio) per ciascun creatore di siti.
  • Funzioni: Ovviamente ogni progetto avrà bisogni differenti. Ma esistono alcuni elementi comuni che probabilmente interessano anche te: un blog, opzioni SEO personalizzabili, design responsive, un carrello,  buone gallerie d’immagini, la possibilità di avere pagine protette da password o avere utenti registrati.
  • Dominio: Dovresti essere in grado di connettere un dominio acquistato altrove, anche se hai la possibilità di registrarne uno direttamente con il creatore di siti.

I migliori creatori di siti in dettaglio

Andiamo ora a vedere in dettaglio quelli che secondo noi sono i migliori creatori di siti adatti anche a chi è alle prime armi:

1. Wix

Siti Senza Eguali

Per provare Wix gratis, clicca qui: http://www.websitetooltester.com/via/wix-youtube Troverai una recensione più dettagliata di Wix qui: ... Recensione di Wix 2018: La scelta giusta per creare un sito web? 2018-10-09T13:54:43.000Z https://i.ytimg.com/vi/9nUQdz4k0YI/default.jpg

Grazie ai suoi 160 mila utenti, Wix è di certo il più grande creatore di siti. Nato come una piattaforma Flash, gira ancora la voce sui problemi che ha avuto a posizionarsi nei motori di ricerca, ma è ormai storia vecchia. Oggi Wix è il creatore di siti più flessibile sul mercato.

La sua velocità di sviluppo è incredibile ed è la ragione per cui si è guadagnato il primo posto come miglior creatore di siti nella nostra classifica. Spesso non passa neanche un mese prima che annunci la pubblicazione di una nuova funzionalità. Tra queste: Wix Bookings, un conveniente sistema che permette ai tuoi clienti di prendere appuntamento da sé. Wix Restaurants, un plugin (senza commissioni) che permette ai tuoi clienti di prenotare un tavolo, sfogliare il menù e ordinare.

Grazie a Wix ADI, i principianti assoluti potranno usare l’opzione di creazione assistita per creare un sito in questione di minuti. Per i più esperti, strumenti potenti come Editor X e Velo by Wix possono dare un maggior controllo nello sviluppo di siti completamente responsive e interattivi.

Cosa ci piace: il buon gusto dei design. Uno dei grandi punti forti è l’offerta di centinaia di bellissimi template gratuiti. Adattarli alle tue necessità è facilissimo. Anche il numero di funzionalità è incredibile. Grazie all’App Market puoi aggiungere al tuo sito con pochi click ulteriori funzionalità (per es. l’iscrizione alla newsletter, un calendario di eventi, un forum, ecc.).

Cosa dovrebbero migliorare: non è il miglior creatore di siti se vuoi creare un sito grande, superiore alle 30 pagine. La navigazione non è molto profonda e non consente di usare strutture complesse. Inoltre, non puoi semplicemente passare da un tema all’altro se ti sei stancato di quello attuale (altri creatori di siti rendono questo processo possibile).

Sebbene i template abbiano un aspetto eccezionale, molti si basano su un forte uso di animazioni e multimedia (come. immagini e video), che possono avere un impatto negativo sulla velocità di caricamento (specie su dispositivi mobili). Ma rispetto ad un CMS come WordPress, hai meno libertà di ottimizzazione. Tienine conto se il traffico organico (ovvero quello proveniente dai motori di ricerca) è importante per il tuo sito.

Prova gratuita: www.wix.com

Recensione dettagliata

2. Webnode

Lo Strumento dei Siti Poliglotti

Sebbene non sia così popolare come Weebly o Wix, si tratta sempre di uno dei creatori di siti più usati al mondo, specie in Europa. Webnode è un po’ incostante: alcune funzionalità sono davvero avanzate e quasi uniche in questo settore ed altre funzionalità di base mancano del tutto.

Quasi tutti i pacchetti includono il dominio per il primo anno. Inoltre, alcuni pacchetti offrono anche account email personalizzabili (per es. [email protected]) gratuiti.

Cosa ci piace: La funzionalità regina di Webnode è quella che ti permette di creare siti multilingue; davvero pochi altri strumenti offrono quest’opzione. Ci piacciono anche i loro design, moderni e responsive, si adattano perfettamente ad ogni tipo di dispositivo. Anche le funzioni SEO sono buone ed includono tutto ciò di cui la maggior parte dei siti ha bisogno.

Cosa dovrebbero migliorare: Il blog è un po’ carente, mancano alcune funzionalità chiave come i tag ed un sistema integrato per lasciare commenti. Se hai intenzione di creare un negozio online, cerca altrove: la soluzione di Webnode è troppo spartana. Al contrario di Wix o Weebly, non esiste un app store e non puoi quindi installare tutte le aggiunte necessarie a potenziare le capacità del tuo sito.

Prova gratuita: www.webnode.com

Recensione dettagliata

3. Jimdo

Un pacchetto valido e completo

Jimdo è un creatore di siti tedesco con cui sono stati creati più di 20 milioni di siti. Il suo credo è la facilità d’uso. Per questo motivo è stato creato Jimdo Dolphin (“nessun codice necessario”), un nuovo sistema che promette creare un sito funzionante in soli 3 minuti. Ed è sorprendentemente vero! È ideale per piccole attività locali che hanno già una presenza su Google Maps e Instagram, per esempio. Da lì Jimdo prende tutte le informazioni necessarie e crea il sito.

Tutto ciò che devi fare è sistemare il layout, i colori, ed aggiungere ulteriori contenuti. Rispetto a tutti i creatori di siti che abbiamo testato, Jimdo è senza dubbio il più veloce.

Si tratta di una solida piattaforma di creazione web accompagnata da un semplice negozio online. Tutti i template sono del tutto responsive e appaiono bene sia su computer che su dispositivi mobili. Esiste anche Jimdo Creator, l’editor classico di Jimdo che include alcune funzionalità che richiedono qualche semplice codice.

Cosa ci piace: Jimdo è davvero la maniera più rapida per creare un piccolo e bel sito professionale. Grazie al pacchetto gratuito, potrai provarlo facilmente e non avrai perso troppo tempo anche se il risultato non dovesse piacerti. Anche aggiungere un negozio online è facilissimo ma il negozio in sé è piuttosto limitato.

Cosa dovrebbero migliorare: mancano alcune funzionalità rispetto ad altri creatori di siti come Wix e Weebly. I template potrebbero essere più flessibili, il negozio online dovrebbe includere più funzionalità e manca un app store (per aggiungere app esterne).

Prova Gratuita:  www.jimdo.com

Recensione dettagliata 

4. Squarespace

Perfetto per il Blogging

squarespace

Squarespace è sul mercato dal 2003 e sostiene che “milioni” di siti internet siano stati creati usando questa piattaforma. È difficile non apprezzare i design ricercati e lo spiccato senso estetico dei suoi siti. Ma i prodotti offerti sono tanto buoni quanto le sue campagne di marketing?

Tanto per cominciare, non costa quattro soldi: il pacchetto più essenziale costa $12 al mese. Squarespace è rinomato tra tutti i creatori di siti per avere le migliori funzionalità per blog, secondo solo a WordPress. E da poco sta promuovendo anche il suo negozio online. Cos’altro è incluso nel pacchetto?

Puoi scegliere tra i suoi numerosi e, bisogna ammetterlo, bellissimi temi. Sono tutti compatibili con smartphone e tablet, ed includono diversi tipi di gallerie fotografiche. Riguardo alla SEO, Squarespace ha recentemente migliorato questa funzionalità cosicché ora puoi personalizzare tutte le aree più rilevanti (titoli delle pagine, descrizioni, ecc.).

Cosa ci piace: I design sono stupendi e piuttosto flessibili. Abbiamo avuto un’esperienza abbastanza positiva con il servizio di assistenza. Squarespace è anche IL creatore di siti per avviare un blog, nessun altro creatore offre delle funzionalità per blog così sofisticate. Il supporto in italiano è possibile solo via email, la chat è solo in inglese.

Cosa dovrebbero migliorare: Non c’è un’opzione di back-up e rispristino, cosa che ci ha deluso un po’. Non è il creatore di siti più facile da usare, esistono alternative migliori più indicate per chi è alle prime armi. Infine, la velocità di caricamento (un fattore importante per la SEO) ci ha un po’ deluso. Non sarebbe male avere a disposizione una grande selezione di applicazioni esterne (un po’ come fa Wix App Market).

Prova gratuita: www.squarespace.com

5. Weebly

Facilità d’uso senza pari

Leggi la nostra recensione dettagliata su: http://websitetooltester.com/it/opinioni/weebly Prova Weebly gratis, clicca qui: ... Analisi di Weebly - La nostra opinione sulla nuova versione 2015-04-29T10:29:47.000Z https://i.ytimg.com/vi/a-ESfFFeNjk/default.jpg

Weebly è uno dei nostri favoriti da sempre e non è difficile capire perché. La facilità d’uso del suo editor è tuttora ineguagliata. Non c’è quindi da stupirsi dei 40 milioni di siti già creati usando questa piattaforma. Ogni nuova funzionalità è azzeccata – il negozio online e l’area membri ne sono l’esempio. Anche il suo sistema di gestione dei contenuti è concepito per supportare siti piuttosto grandi dal momento che esistono siti creati con Weebly che superano facilmente le 150 pagine. Ma soprattutto, i pacchetti a pagamento non hanno limiti di banda o di spazio web.

Il pacchetto Weebly Pro, a $12 al mese, non solo include una funzione di ricerca nel sito ma anche riproduttori video e audio che ti permettono lo streaming direttamente dal tuo sito. Nel complesso, con Weebly non si può sbagliare.

Cosa ci piace: i temi non sono solo belli e moderni ma anche di tipo responsive, adattandosi perfettamente ad ogni tipo di dispositivo mobile, sia tablet che smartphone. Include un ingegnoso sistema di template che ti permette un’ulteriore personalizzazione. Grazie all’App Center potrai aggiungere un’ampia gamma di funzionalità extra create da Weebly o da terzi.

Cosa dovrebbero migliorare: sebbene l’App Center di Weebly sia eccezionale , non troverai così tanto assortimento come nell’App Market di Wix. Inoltre, Weebly non è la scelta più azzeccata se vuoi creare siti multilingue.

Prova gratuita: www.weebly.com

Recensione dettagliata

6. 1&1 Ionos MyWebsite

Il Factotum

1and1 ionos

Ionos fa parte del gigante dell’hosting 1&1. Si tratta di un creatore di siti basato sul sistema Duda. Ma allora com’è che Ionos appare più in alto nei motori di ricerca rispetto a Duda che è l’originale? Un altro dato interessante è che Ionos è più economico. Il pacchetto più economico parte da $5 al mese e in genere puoi trovare un ottimo sconto sul primo pagamento.

Ionos include un’incredibile quantità di template specifici per diversi settori e per ogni tipo di nicchia. È una delle poche aziende sul mercato dei creatori di siti che non ti fa pagare un extra per avere il tuo dominio e account email personalizzati. Ma ciò che lo rende uno dei nostri favoriti in questa classifica è il suo sistema intelligente per creare un sito multilingue, incluso nel pacchetto Business ($5 al mese).

Cosa ci piace: Il pacchetto dal prezzo abbordabile che include il dominio e gli indirizzi email. I design responsivi ed i prezzi ragionevoli. E ovviamente, il sistema per siti multilingue.

Cosa dovrebbero migliorare: È un peccato che in genere 1&1 non offra un periodo di prova gratuito (ha però una politica di tipo “soddisfatti o rimborsati”). Tende ad avere delle tecniche di vendita un po’ aggressive e abbiamo constatato che la qualità del supporto spesso è peggiore rispetto a quella di altri creatori di siti.

Recensione dettagliata

7. WordPress.com

WordPress per principianti

Il software WordPress, che a suo tempo fu ideato per creare blog, oggi è alla base del 34% di tutti i siti del mondo. È estremamente potente, personalizzabile e flessibile. Puoi creare ogni tipo di sito, dall’eCommerce ai siti immobiliari o perfino un quotidiano online completo.

Sebbene il software in sé sia completamente gratuito e open source, esiste una versione che assomiglia molto agli altri creatori di siti analizzati in questa pagina. È disponibile su WordPress.com ed include l’hosting, plugin preinstallati, una selezione di temi e un servizio di assistenza.

Un gran vantaggio, dal momento che sono tutte cose che altrimenti dovresti trovare da te. WordPress.com offre dunque proprio a tutti la possibilità di creare un sito WordPress.

Ma allora perché si trova così in basso in questa classifica? Ogni pacchetto disponibile, da quello gratuito all’opzione Premium ($8 al mese) presenta molte limitazioni. Pensiamo che avrai bisogno almeno del pacchetto Business ($25 al mese) per poter accedere a tutte le funzionalità appena menzionate.

Cosa ci piace: È facilissimo da usare. Non richiede installazioni complesse né manutenzione e include un bel blog gratis (ospitato sul loro dominio preselezionato). Il supporto è buono, veloce, e ti sarà d’aiuto anche qualora tu voglia installare sul tuo sito dei plugin esterni.

Cosa dovrebbero migliorare: Back-end non facilissima per chi è alle prime armi. I pacchetti offrono troppo poco. Sistema SEO insufficienti per i pacchetti inferiori al Business e non puoi installare il tema o il plugin che vuoi persino con alcuni pacchetti a pagamento.

Prova gratuita: www.wordpress.com

8. Flazio

Il Designer Italiano

Leggi la nostra recensione dettagliata su: http://websitetooltester.com/it/opinioni/flazio In questo resoconto completamente aggiornato del test effettuato su Flazio ... La nostra opinione su Flazio: Cosa c’è dietro la sua incredibile grafica? 2018-01-09T15:21:39.000Z https://i.ytimg.com/vi/sRqoi3nvZgg/default.jpg
Per quanto la popolarità di Flazio non possa essere paragonata a quella di Wix, Weebly o persino Jimdo, questo creatore di siti catanese ha contribuito alla creazione di ben 130 mila siti internet. Il suo punto forte è la grafica curata che ci ricorda quella di Wix. L’editor è davvero flessibile e tutti i suoi elementi possono essere riposizionati a piacimento. Questo però può rivelarsi una lama a doppio taglio se non hai un buon occhio per il design.

Il sistema di prezzi non potrebbe essere più semplice: esiste un solo pacchetto premium a 9€ al mese. Oltre ad offrire tutti gli strumenti per l’editing e lo spazio web per il tuo sito, Flazio include nel pacchetto Pro la registrazione del dominio e fino a 5 caselle email. Un gran bel pacchetto.

Cosa ci piace: Flazio è uno strumento molto visivo ed i design sono eccellenti. Come già accennato, il pacchetto Pro include caselle di posta elettronica e dominio, ideali per piccoli business. Nonostante il negozio online sia un po’ scomodo da usare, si tratta di un prodotto buono abbastanza per (davvero) piccoli progetti eCommerce. La nostra funzionalità preferita è il sistema multilingue che rende la creazione di siti in più lingue una passeggiata.

Cosa non ci piace: offre un solo sottolivello di navigazione, cosicché la creazione di grandi siti (per es. di più di 30 pagine) risulta un po’ un’impresa. Recentemente sono state incluse nuove app e funzionalità, ma c’è ancora molto da fare per poter competere con strumenti quali Wix o Weebly. Purtroppo, presenta anche qualche limite in quanto a SEO, rendendo difficoltosa la scalata tra i risultati di Google (per es. gli URL non sono personalizzabili). Ma la sua grande pecca sta nella difficoltà d’uso: Flazio non è lo strumento più intuitivo che abbiamo testato e a volte ci vogliono diversi click per realizzare semplici operazioni.

Prova gratuita: www.flazio.com

Recensione dettagliata

9. One.com

Il creatore di siti low cost

Leggi la nostra recensione dettagliata su: http://websitetooltester.com/it/opinioni/one-com Prova Flazio gratis, clicca qui: ... Recensione e opinioni su One.com: pro e contro del creatore di siti low-cost 2015-07-10T18:26:36.000Z https://i.ytimg.com/vi/j4MQtMunEjo/default.jpg
Se dovessimo descrivere One.com con una parola, sarebbe “economico”. Questo provider danese si è fatto largo nel mercato dei creatori di siti (e dell’hosting) qualche anno fa offrendo i prezzi più bassi che abbiamo visto. One.com fornisce anche un servizio di hosting, molto conveniente qualora avessi bisogno sia di un creatore di siti che di un CMS come WordPress.

Ma One.com può diventare costoso. Per creare un sito di più di 5 pagine, dovrai abbonarti a un pacchetto Premium. Allora i prezzi si avvicinano a quelli di Wix e Weebly, ma le sue funzionalità sono piuttosto limitate se messe a confronto con quelle di questi ultimi.

Cosa ci piace: i template responsive e dal look moderno, che fanno in modo che il tuo sito si veda benissimo su ogni dispositivo; il supporto tecnico che puoi contattare via email o live chat; la generosissima offerta di spazio web.

Cosa dovrebbero migliorare: purtroppo presenta alcune importanti limitazioni. Per esempio, se avessi bisogno di un blog, dovrai aggiungerlo separatamente usando un altro editor. Non potrai neanche proteggere il tuo sito con password in quanto quest’opzione non è prevista. Un’altra pecca è quella del sistema per l’eCommerce che è molto spartano e adeguato solo a piccolissimi negozi online.

Domande frequenti dei nuovi creatori web

Negli anni abbiamo ricevuto spesso queste domande. Spero che tu possa trovare le risposte che stai cercando! Se la tua domanda non è inclusa tra queste, non esitare a lasciarci un commento in fondo a questa pagina.

Posso davvero farlo da solo oppure ho bisogno dell’aiuto di un web designer (e quanto mi costa)?

Si tratta della domanda più frequente, e la risposta è… dipende. Tieni bene a mente che per lavorare con uno sviluppatore devi essere pronto a spendere almeno 1200€, se va bene. Dopodiché per ogni ulteriore modifica, sviluppi e aggiornamenti, dovrai pagarlo all’ora. Bisogna poi considerare il prezzo dell’hosting e quello del dominio (diciamo circa 100€ all’anno).

Usando un creatore di siti puoi prevedere di spendere dagli 80 ai 150€ all’anno (tutto incluso), a seconda della piattaforma che decidi di usare.

In molti casi si tratta di un buon approccio per familiarizzare con il processo di creazione di un sito. Anche se alla fine decidessi di assumere un web designer, avrai un’idea più chiara del risultato che vuoi ottenere e se si tratta della persona giusta.

Come funziona questa storia del dominio?

Il dominio è l’indirizzo internet usato dal tuo sito. Il nostro dominio si chiama tooltester.com e puoi vederlo nel tuo navigatore, nella barra degli indirizzi:

domain 2

Un dominio costa intorno agli 8-15$ all’anno, a seconda dell’estensione (per esempio .com, .co.uk o .net). Puoi acquistare il tuo dominio dai tipici Namecheap o GoDaddy.

Se opti per un creatore di siti hai la possibilità di acquistare il dominio direttamente lì. Una decisione pratica che ti permette di avere a che fare con una sola azienda. Se decidi di usare WordPress o se vuoi programmare tu stesso il tuo sito, avrai anche bisogno di uno spazio web su cui caricare i file e altri dati del tuo sito. Con un creatore di siti lo spazio web è incluso.

Se usi il tuo dominio puoi anche ottenere degli indirizzi email personali (per es. [email protected]). Decisamente più professionale rispetto ad avere un indirizzo con Gmail o Yahoo. Queste caselle email possono essere gestite attraverso il creatore di siti, il fornitore del dominio o un servizio esterno. La maggior parte dei creatori di siti collabora con Google Workspace di questi tempi. È un grande servizio ma costa un bel po’: 5€ per ciascun account email.

Consiglio n.2: Se il tuo creatore di siti non include caselle email gratuite ti consigliamo di usare una soluzione economica come il Private Email Hosting di Namecheap (circa 10$ all’anno) o Zoho Workplace, che offre un pacchetto gratuito fino a 5 utenti!

La configurazione del dominio e della posta elettronica più confondere un po’ quindi non esitare a lasciarci un messaggio se hai delle domande al riguardo!

Come posso aggiungere ulteriori funzionalità al mio sito?

È possibile che tu abbia bisogno di app aggiuntive per il tuo sito, come un sistema di prenotazione, organizzazione di eventi, ricerca all’interno del sito, live chat o perfino chatbot. Alcuni creatori di siti come Wix, Shopify, WordPress e Weebly hanno un apposito app store grazie al quale con un paio di click puoi aggiungere al tuo sito centinaia di plugin.

Wix app market

App Market di Wix

E anche laddove non vi sia un app store potrai integrare le app che vorrai usando il codice sorgente fornito. Di solito basta fare un copia e incolla.

La migliore opzione per il tuo settore

Ovviamente non tutti i progetti sono uguali. Ed è anche vero che esistono creatori di siti più appropriati per un fotografo che per un blogger. Per questo, ecco quali sono i nostri preferiti in base al loro uso:

Il miglior creatore di siti per piccoli business

small business website

Per siti professionali di non più di 20-30 pagine, raccomandiamo l’uso di Wix.com. Specie se vuoi un design davvero speciale. Il grande vantaggio sta nella vasta gamma di template per piccoli business.

Se il tuo sito avrà più di 30 pagine, prova Weebly e Webnode poiché il loro sistema permette una migliore gestione di un numero elevato di pagine. La gamma di template non è altrettanto abbondante e quindi dovrai dedicare un po’ più di tempo all’aspetto del design.

Infine, se le sfide tecniche non ti fanno paura e hai bisogno di un sito flessibile, WordPress.org è ciò che stai cercando. Grazie alle migliaia di plugin e temi, con WordPress tutto è possibile. Devi solo dedicare più tempo alla sua configurazione.

Il Blog migliore

blog creation

In sostanza, tutti i creatori di siti qui menzionati hanno un blog integrato. Ma è buono? Beh, dipende. Se ti ci vuoi dedicare in maniera professionale, l’opzione che fa per te è WordPress. Ci sono anche Squarespace e Weebly se preferisci soluzioni più semplici anche se meno potenti.

Dal momento che gestire un blog di successo merita un capitolo a parte, ti consiglio di leggere la nostra guida dettagliata al blogging. Lì puoi trovare tutte le opzioni per l’hosting e le nostre raccomandazioni per la scelta del template.

Il miglior creatore di siti per fotografi

Fotografia

Grazie alle sue fantastiche gallerie d’immagini, Wix.com si guadagna di nuovo il primo posto. Siti di fotografia e portfolio fanno ormai parte del DNA di Wix. Guarda i template di fotografia e design per farti un’idea più precisa.

Se sei un fotografo professionale, Pixpa potrebbe fare per te. Include una funzionalità che ti permette di creare collezioni private per i tuoi clienti. Bisogna menzionare anche il negozio online specializzato in foto.

Il miglior creatore di siti per eCommerce

Criar loja virtual

Vuoi avviare un negozio online? Fantastico! Quella dell’eCommerce è un’avventura eccitante.

Per cominciare, devi essere ben preparato. Se hai bisogno di espandere il tuo negozio online, integrare con diversi canali di vendita, ed offrire ulteriori opzioni come il calcolo dei costi di invio in tempo reale, avrai bisogno di un apposito strumento come Shopify.

Se vuoi solo aprire un negozio online medio-piccolo che sia facile da usare, allora ha più senso usare Weebly o Wix. Questi sono più abbordabili rispetto all’artiglieria pesante e dovrebbero essere sufficienti per cominciare.

Software di creazione web: Posso installarlo anche sul mio computer?

Software di creazione web per PC e Mac erano popolari fino a diversi anni fa, forse ricordi ancora Microsoft Frontpage o Macromedia Dreamweaver. Il vantaggio di questi programmi è che in genere si paga (profumatamente) per l’acquisto del programma in sé e con questo è possibile creare un numero illimitato di siti. Lo svantaggio è che bisogna anche gestire e pagare l’hosting.

Di questi tempi chiaramente la gente preferisce usare creatori di siti che includono l’hosting, come Wix, Weebly e Jimdo perché semplificano la vita. Puoi modificare il sito da qualsiasi computer, sia Mac che PC. Se vuoi assolutamente un software installabile, ti consiglio di dare uno sguardo a Mobirise (disponibile solo in inglese). La versione di base è gratuita, paghi solo se vuoi avere accesso ai design premium o alle estensioni.

Consiglio n.3: Abbiamo notato che spesso i nostri lettori passano troppo tempo ad analizzare il proprio progetto e passano giorni a confrontare ogni singola funzionalità. Invece, la cosa migliore da fare è quella lanciarsi: registrati e comincia subito la prova gratuita! In questo modo puoi capire molto più velocemente se si tratta dello strumento che cercavi.

Conclusioni

Come hai potuto vedere, sul mercato si trovano diversi strumenti di creazione web. La scelta più popolare cade su Wix. È diventato la forza dominante nel settore dei creatori di siti. Ciò non vuol dire che i suoi concorrenti siano per forza peggiori. Dipende dall’uso che ne vuoi fare.

Se non sei ancora sicuro della tua scelta, lasciaci pure un messaggio, raccontaci un po’ del tuo progetto e cercheremo di aiutarti.

 

Aggiornamenti:

22 Set 2021 – Sezione di Wix aggiornata
07 Giu 2021 – Sezione di Jimdo aggiornata.

Le Vostre Domande

Torna sopra