Opiniopni su SiteGround

SiteGround è un’azienda bulgara aperta nel 2004 da studenti universitari. Da allora è cresciuta in maniera costante, arrivando agli attuali 500 impiegati e oltre 2 milioni di domini.

Il servizio tecnico è disponibile 24/7 tutto l’anno. Sul sito ufficiale dichiarano di avere molto a cuore la velocità di caricamento.

C’è molto di cui parlare dal momento che SiteGround fa molte promesse. Ma sarà tutto vero?

Dopo aver testato per anni i suoi servizi di hosting, ho deciso di scrivere questa recensione di SiteGround che spero ti aiuti a capire se si tratta della soluzione più adeguata per il tuo sito.

I Prezzi di SiteGround

I seguenti prezzi di SiteGround si riferiscono ai pacchetti di hosting condiviso, il servizio più popolare. SiteGround offre soluzioni di hosting aggiuntive (come server dedicati e cloud hosting).

Assistenza prioritariaNoNoInclusi

StartUpGrowBigGoGeek
Siti1 sitoIllimitatiIllimitati
AssistenzaTelefono, email e live chatTelefono, email e live chatTelefono, email e live chat
Spazio web10 GB20 GB40 GB
Inodes200.000400.000600.000
Database

Illimitati

Grandezza max. 500MB

Illimitati

Grandezza max. 750MB

Illimitati

Grandezza max. 1000MB

Sottodomini, account FTP, email e larghezza di bandaIllimitatiIllimitatiIllimitati
Backup

Caching

Staging

30 giorni

Dati dinamici

Non incluso

30 giorni

Dati dinamici

Non incluso

30 g. + richiesta

Dati dinamici

Incluso

Prezzo per il primo periodo contrattato$3.99/mese$6.69/mese$10.69/mese
Prezzo del rinnovo$14.99/mese$24.99/mese$39.99/mese

> Puoi provare SiteGround gratis per 30 giorni.

Cosa puoi aspettarti da ognuno dei pacchetti di SiteGround?

SiteGround offre 3 pacchetti di hosting condiviso che in genere coprono le necessità nella maggior parte degli utenti, tranne se si tratta di un sito davvero grande. Nota che tutti i pacchetti hanno in comune le seguenti caratteristiche:

  • Non limitano il traffico che il tuo sito può ricevere. Ovviamente, se ogni mese hai moltissimi visitatori (per es. più di 100 mila), l’hosting condiviso potrebbe risultare un po’ limitato.
  • La registrazione del dominio è gratuita il primo anno. Dopo è di 13,95€/anno.
  • Database e account email illimitati.
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.
  • Dischi SSD ed un proprio sistema di caching.
  • Supporto 24 ore su 24 via telefono, chat ed email.

È chiaro che non tutti i pacchetti di SiteGround sono uguali. Di seguito ne analizziamo le principali differenze.

StartUp: Ideale per utenti con un sito medio-piccolo e che hanno bisogno di meno di 10 GB di spazio web. Questo pacchetto include il servizio di cache ma non l’Ultrafast PHP. Non sono incluse altre funzionalità avanzate (per es. lo staging).

GrowBig: Questo pacchetto permette di creare un numero illimitato di siti e ti dà 20 GB di spazio. Avrai accesso allo strumento di staging e al sistema per creare copie di sicurezza on-demand. Con questo pacchetto potrai usare Ultrafast PHP.

GoGeek: Oltre ad avere più spazio (40 GB) e server dalle performance migliori, vengono incluse altre funzionalità avanzate. Per esempio, puoi creare (e ripristinare) copie di backup istantanee, accedere a repository Git e avere uno spazio di staging dove mantenere una copia del tuo sito e modificarne il codice senza che ciò influisca sulla versione live.

Pro & Contro di SiteGround

ProContro

  • Uptime eccellente: SiteGround ha dimostrato di avere percentuali di disponibilità tra le più alte sul mercato (vicine al 100%). Ne parleremo più avanti.
  • Hosting ad alta velocità: Grazie ai tipi di hardware (come dischi SSD) e software (come SuperCacher e HTTP/2) utilizzati, la velocità che è in grado di offrire è superiore alla media.
  • Facile ed intuitivo da usare: Il sistema è semplice da usare e le varie funzioni sono perfettamente integrate tra loro.
  • Supporto e assistenza eccellenti: SiteGround offre un livello davvero completo di attenzione al cliente. Anche i tutorial e le guide sono fatti bene.
  • Localizzazione dei server: Quando apri un account su SiteGround puoi decidere se usare i server in Europa, America, Australia o Asia.
  • Funzionalità avanzate: SiteGround include delle funzionalità che molti altri servizi di hosting non hanno, come staging, cache propria e repository Git. O anche integrazioni gratuite con Cloudflare o Let’sEnrcypt (SSL).
  • Traffico illimitato: non limita il traffico sul tuo sito.

  • Prezzo: Personalmente credo che SiteGround offra un buon rapporto qualità/prezzo ma di certo non è il più economico sul mercato.
  • Migrazioni professionali: Se vuoi che un agente di SiteGround si prenda cura della migrazione del tuo sito dovrai pagare 30$ per il servizio.
  • Grandezza del database: Ogni pacchetto di SiteGround include una grandezza massima per ciascun database. Ciò rappresenta un problema solo per siti molto grandi.

Quando usare l’hosting di SiteGround?

SiteGround offre servizi imbattibili e non esiterei un secondo a raccomandarlo. È adeguato per progetti seri e, qualora in futuro avessi bisogno di performance ancora maggiori, potrai passare ad uno dei pacchetti premium che ti permette di usare server dedicati o cloud hosting. Lo raccomando specialmente per:

  • Negozi online
  • Blogger professionisti
  • Siti costruiti con WordPress
  • Grandi siti corporativi
  • Developer e designer in cerca di qualità ed un buon supporto tecnico
  • Chi è alla ricerca di repository Git, accesso SSH e staging
  • Tutto ciò che richiede soluzioni dalle alte prestazioni

Ricorda che puoi provare SiteGround per 30 giorni senza impegno.

Quando non usare l’hosting di SiteGround?

Sebbene SiteGround si adatti a molteplici profili, in alcuni casi non si tratta dell’opzione più azzeccata, per esempio:

  • Se cerchi un servizio di hosting economico
  • Se vuoi dei server Windows
  • Se hai bisogno di molto spazio web ma hai un budget limitato

Specifiche di SiteGround

Criterio Valutazione Commento

Facilità d’uso

Il back end di SiteGround è molto intuitivo. È davvero facile da usare e in nessun momento ti sentirai perso tra le varie pagine e sottopagine. L’hosting è gestito attraverso la sua interfaccia molto visuale che puoi personalizzare per adattarla alle tue necessità (per es. puoi decidere di mostrare alcune sezioni invece di altre). Il backend ha un aspetto moderno, completamente rivisto nel 2019.

Domini

Tutti i pacchetti includono un dominio gratuito (il primo anno), un bel valore aggiunto. Puoi creare un numero illimitato di sottodomini. È possibile aggiungere più di un dominio. Tieni presente che il pacchetto più economico permette di avere un solo sito.

Email

Puoi creare un numero illimitato di account email. Inoltre, puoi connettere i tuoi account email ad altri servizi, come Gmail. Limite di spazio per ogni account: 2 GB con Startup, 4 GB con GrowBig e 6 GB con GoGeek.

Database

Puoi creare tutti i database che vorrai purché più piccoli di 1 GB ciascuno. Qualora avessi bisogno di più spazio, puoi passare al cloud hosting che è illimitato. Potrai usare MySQL e PostgreSQL.

Applicazioni

Puoi usare questa interfaccia per installare dozzine di app come WordPress, Magento, Joomla, Drupal, Moodle, ZenCart, ecc. Il processo d’installazione è semplice e richiede giusto un paio di minuti.

Spazio web

Il pacchetto StartUp include 10 GB di spazio web, il pacchetto GrowBig ne ha 20 GB, e il GoGeek 40 GB.

Limite mensile di trasferimento dati

Non esiste un limite per il trasferimento di dati.

Account FTP e protocollo FTP sicuro

Puoi creare tutti gli account FTP che vorrai. Connessioni sicure SSH, FTP e SFTP disponibili.

Localizzazione dei server

I suoi server sono distribuiti in 4 continenti: più precisamente a Iowa, Amsterdam, Londra, Francoforte, Sydney e Singapore.

Sicurezza

SiteGround isola tutti gli account. In questo modo, pur avendo un IP vulnerabile di tipo neighbor, non avrai problemi. Puoi usare Let’s Encrypt per aggiungere gratis la cifratura SSL a qualsiasi pacchetto SiteGround. Inoltre, puoi abilitare la funzione di autenticazione a 2 fattori per garantire un ulteriore livello di sicurezza al tuo account SiteGround e usare l’apposito plugin per la sicurezza di WordPress che SiteGround ha sviluppato e continua ad aggiornare.

Velocità dei server

Usano dischi SSD ad alta velocità. Pochi provider di hosting sono più veloci di SiteGround. I pacchetti StartUp, GrowBig e GoGeek offrono un sistema di caching anche per i tuoi contenuti dinamici migliorando molto la velocità del tuo sito.

Uptime

I server di SiteGround offrono un magnifico livello di uptime. Tant’è che parte della quota mensile ti viene rimborsata se la disponibilità scende al di sotto del 99,9%. In più di 4 anni di test dell’uptime non è mai scesa sotto al 99,97%.

Backup

Le copie di sicurezza vengono eseguite quotidianamente. In caso di emergenza, puoi chiedere di ripristinare uno dei 30 backup più recenti. Con il pacchetto GrowBig e GoGeek avrai più opzioni per creare ed accedere ai tuoi backup.

CDN (content delivery network)

Sebbene non direttamente incluso nei vari pacchetti, potrai integrare CloudFlare in un solo clic. Ricorda che CloudFlare offre un pacchetto gratuito.

Caratteristiche dei server

Usano PHP. Puoi scegliere tra PHP 7.4, 7.3, 7.3, 7.2, 7.0 e 5.6. Puoi usare MySQL e PostgreSQL per gestire i database. Nell’hosting condiviso, hai una memoria PHP limitata a 768M. Se credi di aver bisogno di più spazio dovrai usare un cloud o un server dedicato.

Rimborsi e garanzie

Promette di mantenere un uptime del 99,9% e ti rimborserà quando non dovesse riuscirci. Esiste una garanzia di rimborso nei primi 30 giorni dall’acquisto.

Assistenza e supporto

Contattabili via live chat, telefono o email. La nostra esperienza con il servizio tecnico è sempre stata molto positiva. In più viene messo a disposizione moltissimo materiale di supporto e semplici ma complete guide passo a passo.

Valutazione complessiva

4.6/5

Amo SiteGround. La velocità è ottima e la disponibilità pressoché imbattibile. Certo, vanno tenuti presenti i costi.  Puoi provare SiteGround per un mese e potrai richiedere un rimborso qualora non fossi soddisfatto.

Com’è il backend di SiteGround?

Nel 2019 SiteGround si è lasciato alle spalle il suo vecchio (seppur buono) cPanel per passare ad un approccio più moderno. Devo dire che il nuovo sistema mi piace molto, ha un aspetto migliore del vecchio cPanel ed è più intuitivo.

Essendo un grande utilizzatore di cPanel mi aspettavo di sentirne la mancanza e invece mi sono bastate un paio d’ore per familiarizzare con il nuovo pannello di SiteGround.

Oltre al nuovo design, il miglioramento che preferisco è che adesso nel pannello tutti i siti sono gestiti individualmente. Ciò significa che ogni sito ha il proprio pannello admin che semplifica le cose se hai più di un progetto su SiteGround (per es. puoi fare il backup di un solo sito invece di dover fare il backup di tutto l’account).
Interface available in Italian too

Interface available in Italian too

Inoltre, è possibile aggiungere altri utenti per gestire il pannello dell’admin ed assegnare loro individualmente siti e ruoli. Come puoi immaginare, questo rappresenta un grandissimo miglioramento per i grandi team ed agenzie che potranno così dare accesso al sito ai propri clienti .

L’approccio di SiteGround per i backup

Secondo me le copie di sicurezza (insieme a performance e supporto) rappresentano una funzione fondamentale dei provider di hosting.

Certo, puoi connettere un servizio esterno che crea i backup per te (come per esempio UpdraftPlus fa per WordPress) ma sono dell’opinione che questa debba essere una funzione integrata affinché sia più efficiente e semplice da gestire.

Quindi ho analizzato in maniera esaustiva il sistema di backup di SiteGround e devo dire che si tratta del migliore visto finora a questo prezzo (per es. WPEngine è migliore ma anche molto più costoso).

Ecco cosa mi piace:

  • La funzione di backup è perfettamente integrata con il sistema di SiteGround. Così non c’è bisogno di usare dei sistemi esterni che potrebbero creare dei conflitti.
  • Le copie di sicurezza per ogni sito sono gestite individualmente. Ciò significa che puoi creare un backup per uno solo dei tuoi siti senza dover sempre crearne uno per tutti i siti alloggiati su SiteGround.
  • Avere l’opzione di creare dei backup on-demand è un sogno per chi si incarica di aggiungere del codice e aggiornare i plugin dal momento che prima di farlo puoi creare una copia di sicurezza per stare più tranquillo.
  • I backup sono inutili se non hai una maniera facile ed efficace per ripristinarli. Con SiteGround bastano un paio di click.
  • Infine, le opzioni per i back on-demand e ripristino sono inclusi nei pacchetti GrowBig e GoGeek senza costi extra mentre per altri provider funzionalità simili (peggiori) vanno pagate a parte.

Ci sono un paio di aspetti che mi piacerebbe fossero un po’ diversi. Per esempio, il limite di 5 backup manuali per sito (devi eliminare una vecchia copia se hai raggiunto il limite) e non esiste un modo di scaricare i backup, solo di ripristinarli.

Tieni ben presente che le funzionalità avanzate di backup (creazione on-demand e ripristino) sono disponibili solo con i pacchetti GrowBig e GoGeek. Il pacchetto più economico include 30 backup al giorno ma dovrai contattare il servizio tecnico per ripristinarli. Non include la possibilità di creare un backup on-demand.

Test dell’hosting di SiteGround

Test dell’Uptime

Ho usato StatusCake per misurare la disponibilità (uptime) dei server di SiteGround. Meno sono le interruzioni meglio è. È raccomandabile avere una percentuale di uptime superiore al 99,95%.

I risultati di uptime ottenuti con SiteGround sono anch’essi considerevoli e persino migliori della maggior parte della concorrenza.

Provider2019 Uptime2020 Uptime2021 UptimeStarts at
KinstaNo data100%100%$25/month
CloudwaysNo data100%100%$10/month
SiteGround99.98%99.97%100%$14.99/month
NamecheapNo dataNo data100%$2.40/month
WP EngineNo data99.99%99.99%$25/month
Bluehost99.98%99.96%99.99%$9.99/month
HostGator99.94%99.91%99.99%$8.95/month
A2 Hosting99.93%99.99%99.98%$8.99/month
GreenGeeksNo data99.98%99.98%$10.95/month
DreamHost100%99.99%99.96%$6.99/month
GoDaddy99.97%99.9%99.96%$8.99/month
InMotion99.97%99.73%99.95%$17.99/month
IONOS – Uptime test 2 monthsNo dataNo data99.93%$4/month
Hostinger99.62%99.48%99.92%$5.99/month
iPage99.66%98.45%99.85%$8.99/month

Non solo, SiteGround ti rimborsa una parte dei soldi se la tua percentuale di uptime scende al di sotto del 99,9%. Dunque, se l’accesso ininterrotto al tuo sito è ciò che più ti sta a cuore, allora SiteGround è il provider di hosting su cui potrai fare affidamento.

Test di velocità

Per esperienza diretta, SiteGround è senza dubbio uno dei più veloci ed affidabili servizi di hosting. In confronto ad altri provider, i suoi tempi di caricamento sono velocissimi.

ProviderGTmetrixPingdomWebpage testPageSpeed InsightsTotal
SiteGround0.710.711.782.941.54
GreenGeeks0.811.491.792.21.56
Namecheap0.991.401.922.081.6
Hostinger0.972.071.771.621.61
WP Engine11.991.462.21.65
Cloudways0.801.391.892.841.73
Kinsta0.782.182.171.981.77
DreamHost1.161.722.561.921.84
GoDaddy1.142.272.232.11.94
IONOS1.212.081.742.781.95
A2 Hosting0.961.403.781.92.01
InMotion2.022.862.613.522.75
iPage1.762.822.733.742.76
HostGator2.45.211.871.652.78
Bluehost1.744.52.422.822.87

Risultati in secondi

Per questi test ho usato lo stesso sito tester e configurazioni di hosting simili. Fonte in inglese.

SiteGround è il provider con la miglior performance nei nostri test con un tempo medio di caricamento di 1,54 secondi.

SiteGround e WordPress

SiteGround ha un plugin per ottimizzare i siti per WordPress. È incredibile: fa il lavoro di 3 o 4 plugin messi insieme. Oltre a gestire le opzioni di caching del tuo sito, include anche opzioni per:

  • Comprimere HTML, CSS, JavaScript ed immagini
  • Immagini lente da caricare
  • Combinare file CSS
  • Ottimizzare la cache del browser
  • Compressione GZIP

siteground speed optimization plugin

I risultati sono incredibili. Per questo SiteGround è uno dei servizi di hosting più veloci che abbia mai provato. Se hai bisogno di un hosting ad alta velocità per il tuo progetto, non posso che raccomandarti SiteGround.

Test del CDN

Uno dei punti forti di SiteGround è che ha il CDN di Cloudflare pre-integrato. Questo è uno dei servizi più popolari e SiteGround offre un account gratuito. Devo dire che il pacchetto gratuito presenta alcune limitazioni, ma è comunque in grado di migliorare significativamente i tuoi tempi di caricamento.

Ho testato la velocità di caricamento dello stesso sito con e senza CDN attivato. Il sito testato è alloggiato in Inghilterra e ho voluto verificarne il caricamento da una posizione geografica più distante. Per questo, abbiamo deciso di eseguire i test da Dallas. Abbiamo usato lo strumento gratuito di Pingdom.

pasted image 0 1

Test senza CDN

Anche senza CDN otteniamo risultati accettabili. Il tempo totale di caricamento è stato di 3,20 secondi per caricare 1,2 Mb. Il punteggio è stato di 80 su 100.

Questi sono i risultati con il CDN attivato:

pasted image 0

Test con CDN

Ripetendo il test dopo aver attivato il CDN di Cloudflare (quello della versione gratuita), osserviamo che il tempo di caricamento si riduce di quasi mezzo secondo. La grandezza della pagina è la stessa ed il punteggio finale è ora di 92 su 100.

Quindi, se decidi di usare SiteGround per il tuo sito, ti sarà estremamente utile attivare il CDN di Cloudflare. Persino la versione gratuita potrà aiutarti a migliorare moltissimo le prestazioni del tuo sito.

Riflessioni finali

Ero ovviamente incuriosito da come SiteGround si vantasse del proprio livello di supporto e delle sue grandi promesse di uptime e velocità.

Ma tutte queste aspettative sono state soddisfatte?

Ho usato questi servizi per anni e posso tranquillamente dire che SiteGround offre davvero un buon servizio. Questo include una delle migliori velocità di caricamento che abbia mai riscontrato in un servizio di hosting condiviso. Il team di assistenza tecnica di SiteGround è veloce, efficace e gentile, un punto su cui spesso altri concorrenti cadono. Inoltre, se sei in cerca della miglior tecnologia, SiteGround offre soluzioni al di sopra della media (come Git o Staging).

Questo servizio di hosting rientra nella fascia di prezzi medio-alti e ovviamente non lo consiglio per progetti con un piccolo budget. Le funzionalità avanzate di backup sono fantastiche, ma non disponibili gratuitamente in tutti i pacchetti.

> Puoi provare SiteGround per 30 giorni, senza impegno.

 

Domande Frequenti

Quali Strumenti di SiteGround Velocizzano il Tuo Sito?

SiteGround ha lavorato duro per espandere le sue funzionalità per l’hosting affinché il tuo sito possa caricarsi più velocemente. Non a caso SiteGround appare in cima alla lista nelle comparative di performance dei diversi gestori.

Andiamo a vedere alcune di queste funzionalità tecniche che lavorano dietro le quinte:

  • SiteGround usa l’infrastruttura di Google Cloud per tutti i suoi data center, che, insieme a AWS di Amazon, rappresenta una delle migliori scelte in quanto a performance. Google sostiene anche di essere più eco-friendly, dal momento che usa il 50% meno di energia rispetto ai data center convenzionali.
  • SiteGround Optimizer è un plugin per WordPress che, oltre a darti il controllo delle opzioni della cache del tuo sito, offre anche un sacco di altre utili ottimizzazioni. Tra l’altro, questo strumento offre compressione e lazy-load delle tue immagini, ottimizza il codice del tuo sito (per es. minificazione e caricamento ottimale di JS, HTML e CSS), e combina i file dei font di Google.
  • SiteGround ha sviluppato una versione di PHP Ultrafast che sembra usi meno risorse (per es. RAM e risorse del server), e dovrebbe migliorare i tempi di caricamento del tuo sito. Questa funzionalistà è disponibile solo per utenti GoGeek e Cloud.
  • Nel 2020, SiteGround ha implementato un nuovo algoritmo per la compressione sviluppato da Google (e chiamato Brotli) che sembra essere più efficiente dello standard gzip. Poiché la compressione è più efficiente, il tuo sito dovrebbe caricare ancora più velocemente.

SiteGround è una soluzione adeguata per WordPress?

Certo, SiteGround è molto popolare nella community di WordPress ed è persino raccomandato da WordPress stesso. Ma ciò che mi piace di più della combinazione SiteGround + WordPress sono tutte le funzionalità aggiuntive che WordPress include. Ecco le mie preferite:

  • Un eccellente plugin per l’ottimizzazione della velocità di WordPress che ti permette di configurare le tue opzioni di cache, ottimizzare automaticamente la grandezza delle immagini, oltre alla facilità di caricamento delle immagini o minimizzazione del codice sorgente, e altre.
  • SiteGround ha un plugin starter che ti guida nell’impostazione del tuo sito WordPress. Personalmente non lo uso ma trovo sia una soluzione carina per chi è alle prime armi.
  • SiteGround ha un sistema flessibile per fare gli aggiornamenti di WordPress e dei plugin che usi. Per esempio, puoi decidere che i plugin siano aggiornati appena la nuova versione è disponibile o puoi optare per il processo manuale (ovvero lo fai tu stesso).
  • Strumenti avanzati di WordPress che ti rendono la vita più facile. Per esempio, avere la possibilità di creare aree cosiddette di staging (copie del sito su cui puoi sperimentare) mi ha evitato di pubblicare il codice sbagliato sul sito live.
  • Un plugin di migrazione per spostare facilmente il tuo sito WordPress quando lo porti su SiteGround per la prima volta.

> Dai un’occhiata ai Pacchetti di SiteGround

Il Plugin per la Sicurezza di SiteGround per WordPress

Nel 2021 SiteGround ha lanciato un plugin per rendere i siti WordPress più sicuri. Al momento si tratta di una versione spartana ma include già interessanti funzionalità come l’autenticazione a 2 fattori per WordPress (non posso credere che questa non sia ancora una funzionne integrata di WordPress stesso) e la possibilità di limitare il numero di tentativi di login per utenti WordPress.

SiteGround security plugin for WordPress

Inoltre fornisce protezione per una serie di altri tipi di attacchi informatici. Tra l’altro, questo plugin ti permette di nascondere informazioni circa la versione del tuo sito WordPress per evitare attacchi in massa ed evita che vengano eseguiti degli script nella tua cartella di sistema. In questo modo gli hacker non possono accedere illegalmente al tuo sito.

Devo dire che questo plugin non è disponibile esclusivamente per i clienti di SiteGround ma qualunque utente WordPress può scaricarlo ed installarlo gratuitamente. Tuttavia, immagino che questo funzioni meglio se usato con SiteGround.

Per ora non è disponibile in italiano ma è abbastanza intuitivo in inglese. Vedremo come evolverà nei prossimi mesi giacché si tratta di un nuovo prodotto.

SiteGround è migliore di Bluehost?

SiteGround è un’alternativa migliore a Bluehost grazie alla sua performance superiore (per uptime e velocità), al buon supporto tecnico, alle maggiori opzioni (gratuite) di backup, ai prezzi trasparenti e alla presenza di diversi server in 4 continenti: USA, Europa, Australia e Asia.

I pacchetti di Bluehost offrono più spazio web ed i prezzi possono essere leggermente più bassi sempre che tu non abbia bisogno di un terzo provider per usufruire di quelle funzionalità (come quelle di backup avanzate) che Bluehost non offre.

SiteGround offre un dominio gratuito?

Buona domanda!

SiteGround include un dominio gratuito il primo anno. Dopodiché dovrai pagare per il tuo dominio registrato con SiteGround, circa 14€ all’anno. Puoi anche comprarlo da un terzo provider qualora fosse più economico (per es. Namecheap).

Inoltre i pacchetti per l’hosting includono degli account email che ti permettono di usare delle email professionali come [email protected] Questa opzione è disponibile anche se registri il dominio con un altro provider come Namecheap sempre che tu connetta il tuo dominio correttamente con il server di SiteGround.

Commenti

Torna sopra